Fritto Misto

Fritto Misto

Gruppo merceologico: Pesce
Categoria: Frittura

Le fritture, si sa, non sono mai facili da gestire nella loro complessità, sia preparate con pastella, oppure con farina o semola. La scelta dell’olio da usare per friggere, ha sempre un ruolo importante. Dagli esperimenti fatti abbiamo verificato che l’utilizzo dell’aceto Sopraffino riserva sopra le fritture ha, con la sua propria acidità, la funzione di ridurre il gusto di grasso propria di questo piatto, aumentando nel contempo la sapidità e la persistenza al palato del gusto del pesce così cotto. L’uso dell’aceto Sopraffino riserva conferisce alla frittura un gusto speziato che valorizza e ben si abbina con il gusto proprio del pesce.

Ingredienti

Ingredienti per 2 persone ACETO SOPRAFFINO RISERVA 100 gr. MAZZANCOLLE SGUSCIATE 2 CALAMARI PICCOLI 2 SEPPIE PICCOLE 100 gr. ANGUELLE (aguillas spagnole) 100 gr. CANESTRELLI 200 gr. FARINA “00” 2 l. OLIO di SEMI di ARACHIDI SALE quanto basta

Procedura

Lavare accuratamente il pesce ed asciugare bene. Tagliare in anelli i calamari e le seppie. Versare tutto nella farina e con le mani mescolare . Friggere tutto nell’olio bollente, fino a quando sarà biondo e croccante. 10 cl. di Aceto Sopraffino Riserva usato in gocce a fine cottura.

Note

Questa deliziosa pietanza, servita calda, condita con Aceto Sopraffino Riserva, anziché con del limone come di usanza, ha trovato con la sapidità naturale dei crostacei e del pesce, un’armonia al palato.