Pasta e Fagioli alla Veneta

Pasta e Fagioli alla Veneta

Gruppo merceologico: Cereali, Legumi
Categoria: Minestra

Dalle prove effettuate sui vari piatti delle cucine tipiche regionale europee è emerso che l’aceto Sopraffino e Sopraffino riserva si sono molto bene abbinati con la famosa minestra veneta della pasta e fagioli. Come base useremo dei legumi oltre a delle verdure e della carne. Anche questa volta useremo gli aceti a crudo come condimento in quantità poco superiori alla media; questi conferiscono alla pietanza una nota armoniosa tra il dolce e l’acidulo esaltandone la sapidità posto che in questo piatto vi è una presenza sostanziale di amido che lega molto bene con l’aceto Sopraffino e Sopraffino riserva. L’aceto Sopraffino riserva accentua poi il gusto di speziato che impreziosisce l’aroma finale della pasta e fagioli.

Ingredienti

Ingredienti per 2 persone ACETO SOPRAFFINO o ACETO SOPRAFFINO RISERVA 200 gr. FAGIOLI SECCHI BORLOTTI O LAMON ½ CIPOLLA 1 SPICCHIO D’AGLIO 1 GAMBO di SEDANO 1 CAROTA 50 gr. LARDO O PANCETTA FRESCA 1 PATATA 1 FOGLIA di ALLORO POCO ROSMARINO PEPE q.b. 5 cl. OLIO di OLIVA 100 gr. di DITALI o altra pasta corta cotta al dente

Procedura

Bollire i fagioli in 2 lt. di acqua con il sedano, l’aglio, la carota, l’alloro, per circa 3 ore. Soffriggere in olio la cipolla, il lardo, o la pancetta finemente tritatati e il rosmarino. Pepare. Quando i fagioli saranno cotti, levarne metà e amalgamarli con il soffritto senza alloro e rosmarino. Filtrare con il colino 500 cl. di brodo di cottura e versare con il resto degli ingredienti. Con il mixer ridurre in crema. Versare la pasta e portare ad ebollizione. Aggiungere 1 cucchiaio da minestra di olio di oliva e 5,0 cl. di Aceto Sopraffino (oppure 5,0 cl. di Aceto Sopraffino Riserva)

Note

Sia con Aceto Sopraffino che con Aceto Sopraffino Riserva questa popolare minestra veneta ha ricevuto la giusta completezza al palato.
[No canvas support]